Termini e condizioni generali per i servizi elettronici

Termini e condizioni generali

Per l'utilizzo dei "servizi elettronici" di ENIO GmbH (PGE-E-servizi in breve)

Versione luglio 2023

  1. Generale

ENIO GmbH fornisce servizi informatici al cliente.

Le presenti condizioni generali di contratto (CG) si applicano a tutti i contratti presenti e futuri stipulati tra il cliente (in breve AG) ed ENIO GmbH, Geyschlägergasse 14, 1150 Vienna, FN 407383v HGR Vienna, UID-Nr.: ATU68369277, DVR: 4017329 in qualità di esecutore dell'ordine (in breve ENIO) per quanto riguarda l'esecuzione degli "E-Services", anche se in singoli casi non viene fatto esplicito riferimento alle CG al momento della stipula del contratto. I termini e le condizioni del cliente sono validi solo se sono stati esplicitamente accettati da ENIO per iscritto.

  1. Definizioni

"E-Services": si riferisce all'attivazione, alla gestione e alla fatturazione di servizi, come la ricarica di veicoli elettrici presso punti di ricarica elettrici o l'attivazione di dispositivi elettrici da parte di unità di controllo. Ciò include anche l'uso delle applicazioni software e dei sistemi di fatturazione associati per internet (web) e per i telefoni cellulari (app).

"ETSweb": software e sistema di gestione ETZ. Si tratta di una piattaforma internet della società ENIO GmbH, tramite la quale vengono controllate le identità degli utenti, i loro conti prepagati, i prezzi e i metodi di pagamento.

"Terminale ETZ": è in grado di identificare il cliente, abilitare le operazioni degli apparecchi elettrici e registrarne accuratamente i consumi; sono gestiti online via LAN o GS; con la piattaforma ETSweb.

"Carta RFID": indica una carta transponder in formato carta di credito con un microchip contactless incorporato (ID a radiofrequenza) e viene utilizzata per identificare il Cliente tramite un numero UID interno leggibile elettronicamente.

  1. Oggetto del contratto

Oggetto del presente accordo è l'utilizzo degli "E-Services" presso le stazioni di ricarica elettrica e le equivalenti centraline di ENIO e le stazioni di ricarica elettrica di altri operatori, che vengono attivate per l'utilizzo degli "E-Services", inclusa la fatturazione di tali operazioni di utilizzo da parte di ENIO.

L'esatta portata dei servizi di ENIO è definita nel rispettivo contratto con il Cliente.

  1. Conclusione del contratto

Il contratto può

  • Per iscritto agli organismi autorizzati ottenendo una carta RFID o pagando una tassa di carta da parte dell'AG e il riconoscimento associato dei servizi GGB-E da parte della AG,
  • Registrando la piattaforma del AG nel portale clienti di ENIO (compresa la conferma del presente con e-SERVICES e accettando il link trasmesso),
  • scaricando un'app ENIO e accettando il campo di conferma dei SERVIZI AGB-E al momento dell'installazione dell'app oppure
  • in caso di utilizzo anonimo degli "E-Services" (senza registrazione) e della relativa accettazione delle CG-E-SERVICES da parte del/i Cliente/i (comportamento implicito)

essere eretto.

ENIO si riserva il diritto di rifiutare la conclusione di contratti da parte del/i CL e le relative registrazioni a propria discrezione.

  1. Ambito dei servizi e settore di applicazione

Dopo la conclusione del contratto, il cliente ha il diritto di utilizzare gli "E-Services" corrispondenti alla rispettiva tariffa valida - in conformità con le istruzioni ulteriormente indicate nel punto di ricarica elettrica/apparecchio elettrico.

Le tariffe attualmente valide possono essere visualizzate su www.enio.at, nel portale clienti ENIO o direttamente nella APP di ENIO.

Segnaliamo esplicitamente che ENIO non ha alcuna influenza sulla struttura tariffaria dei partner terzi (ad esempio, i partner di roaming di ENIO). Se i clienti terzi utilizzano gli "E-Services" di ENIO mediante un'autorizzazione di accesso al roaming valida, i partner terzi hanno il diritto di applicare ai loro clienti tariffe diverse. ENIO non si assume alcuna responsabilità per la loro progettazione. In questo caso, le presenti CGC-Servizi Elettronici si applicano in tutti gli ambiti, tranne che per la definizione delle tariffe.

Se ENIO organizza servizi di terzi su richiesta del CL, questi contratti sono conclusi esclusivamente tra il CL e il terzo secondo i rispettivi termini e condizioni del terzo. ENIO è responsabile solo dei servizi da lui stesso forniti.

Inoltre, dopo la stipula del contratto, il CL ha il diritto di utilizzare i supporti elettronici e il software per gli "e-services" messi a disposizione da ENIO nella rispettiva versione e funzionalità su internet o come app, secondo le condizioni indicate nelle presenti CG.

L'utilizzo di "e-Services" e l'hardware e il software associati sono possibili solo in base alla loro disponibilità. I lavori di manutenzione, l'uso giustificato o ingiustificato da parte di terzi, l'infermità tecnica, le fluttuazioni di tensione o altri eventi possono ridurre la disponibilità. ENIO si sforza di massimizzare la disponibilità, ma non garantisce una disponibilità specifica.

Per le stazioni di ricarica elettrica, le tariffe per la sosta e il parcheggio dei veicoli non sono incluse nelle tariffe degli "E-Services" indicate da ENIO, a meno che non siano indicate separatamente. Devono essere rispettate le disposizioni locali del rispettivo Comune di competenza o di altri gestori di aree di sosta.

  1. Obblighi di cooperazione del datore di lavoro

Il CL si impegna a sostenere tutte le misure necessarie per la fornitura dei servizi da parte di ENIO. Il CL si impegna inoltre ad adottare tutte le misure necessarie per l'adempimento del contratto che non sono incluse nell'ambito dei servizi di ENIO.

Il Cliente è obbligato a utilizzare le prese o i dispositivi di ricarica elettrica in modo tale che non si verifichino danni e che il Cliente stesso o terzi non siano in pericolo.

Il Cliente si impegna a seguire le istruzioni per l'uso dei gestori degli impianti e dei produttori di veicoli e attrezzature. Il Cliente dovrà adottare tutte le misure per evitare pericoli, incidenti o danni nella sua area di responsabilità.

Il Cliente si impegna a trattare con riservatezza le password e i dati di accesso richiesti per l'utilizzo dei Servizi Elettronici. In caso di furto o smarrimento della carta RFID, questo deve essere immediatamente segnalato a ENIO. In caso di sospetto uso improprio dell'app o dell'account web, questo deve essere immediatamente segnalato a ENIO e deve essere effettuata una modifica della password nelle impostazioni. Le carte sostitutive sono disponibili a pagamento presso ENIO.

Il Cliente si impegna a conservare in modo sicuro le tessere RFID o i dati di accesso a web e app, in modo che i dati e le informazioni trasmesse a ENIO possano essere ricostruiti in qualsiasi momento in caso di perdita o danneggiamento. Al termine del contratto i dati di accesso del/i cliente/i saranno immediatamente cancellati da ENIO. I registri che servono per la documentazione dei dati rilevanti per la fatturazione e per la prova e la verifica dei pagamenti sono archiviati da ENIO in base alle disposizioni di legge pertinenti e cancellati dopo la scadenza dei periodi di conservazione previsti dalla legge. (si prega di consultare l'informativa sulla privacy)

  1. Obblighi di ricarica dei veicoli elettrici presso i punti di ricarica elettrica

Quando si utilizzano i "servizi elettronici" per caricare veicoli elettrici nei punti di ricarica elettrica, i seguenti obblighi sono a carico dell'AG in aggiunta agli obblighi generali:

Il parcheggio di un veicolo elettrico presso una stazione di ricarica elettrica e l'uso di "e-Services" per caricare veicoli elettrici nei punti di ricarica elettrici è a rischio dell'AG.

Il veicolo elettrico dovrà essere parcheggiato correttamente nello spazio di sosta assegnato al punto di ricarica. Il Cliente si impegna a

  • utilizzare solo spine e cavi non danneggiati, approvati e sicuri;
  • per garantire che il collegamento tra il veicolo elettrico e il punto di ricarica elettrica sia il più breve e sicuro possibile;
  • utilizzare solo adattatori omologati per il collegamento, qualora fosse necessario;
  • utilizzare gli adattatori approvati solo in conformità alle norme di sicurezza applicabili;
  • Posizionare i cavi di ricarica solo in modo da non ostacolare o mettere in pericolo i passanti e/o gli altri utenti del veicolo (ad esempio, inciampando).

Il Cliente si impegna a rispettare le norme tecniche applicabili per quanto riguarda il veicolo elettrico e, se il cavo di ricarica non è fissato in modo permanente al punto di ricarica elettrica, anche per quanto riguarda il cavo di ricarica.

  1. Modifica del contratto o delle Condizioni Generali di Contratto

ENIO ha il diritto di modificare unilateralmente il contratto e le presenti CGV. Le informazioni relative a una modifica del contratto saranno pubblicate sul sito web di ENIO almeno due mesi prima della sua entrata in vigore. Inoltre, le modifiche previste del contratto e/o delle CGC saranno comunicate al CL - con contestuale avviso di modifica da parte di ENIO - per iscritto tramite e-mail o messaggio attraverso il portale clienti di ENIO. Nel caso in cui il CL comunichi a ENIO, entro quattro settimane dalla comunicazione scritta del CL, che non accetta la modifica, il contratto termina due mesi dopo la pubblicazione della modifica contrattuale. Fino a questo momento si applicano i regolamenti e le tariffe del vecchio contratto. Se il cliente non si oppone entro quattro settimane, il nuovo contratto o le CGC, comprese le tariffe in esso contenute, entreranno in vigore a partire dalla data indicata nella notifica scritta.

In caso di obiezione, tuttavia, der/AG rimane obbligata ad adempiere a tutti gli obblighi derivanti dalla risoluzione del contratto.

Le modifiche alle informazioni di contatto (quali, in particolare, hotline di servizio, indirizzi, persone di contatto, coordinate bancarie) e alle altre informazioni necessarie per l'esecuzione del contratto e specificate nel contratto non costituiscono modifiche alle CG-E-Servizi o al contratto. Tali modifiche possono essere comunicate al CL per iscritto. Le modifiche dei partner di roaming di ENIO o delle loro tariffe non costituiscono una modifica del contratto. ENIO ha inoltre il diritto di trasferire il contratto a una società affiliata a ENIO in base al diritto di gruppo senza il consenso del CL.

Le tariffe speciali, le tariffe a tempo basate sulle prestazioni e le quote di costo opzionali, che sono collegate a un "Servizio elettronico" e che non sono addebitate al CL su base continuativa, possono essere modificate da ENIO in qualsiasi momento senza preavviso, a condizione che tali tariffe siano inferiori alle relative tariffe standard e che il CL abbia la possibilità di selezionare o rinunciare a tali tariffe prima di utilizzare il "Servizio elettronico".

  1. Definizione delle tariffe

ENIO ha diritto a percepire i corrispettivi per i "Servizi elettronici" nella misura delle tariffe concordate contrattualmente con il Cliente, riportate sul sito web e sull'App di ENIO. L'importo delle tariffe elencate è comprensivo di IVA. La scelta della rispettiva tariffa da parte del Cliente avviene nel corso della registrazione dell'account utente.

Tariffe basate sul tempo:

Il periodo di utilizzo addebitato è dato dall'arco di tempo di inizio e fine del "Servizio elettronico" e inizia solo a partire dalla corretta autorizzazione. Se a causa di un errore nell'ambito di ENIO non si verifica alcun "E-Service", non ha luogo alcun pagamento. Se a causa di un errore del veicolo elettronico/dispositivo elettrico o di un errore di funzionamento del CL non viene effettuato alcun "E-Service", questo deve essere attribuito alla sfera del CL ed ENIO ha diritto al compenso con fatturazione a tempo come in caso di utilizzo corretto dell'"E-Service".

Nel caso di "e-servizi" basati sul tempo, la fatturazione avviene in base al minuto. Ciò significa che per ogni minuto intero viene addebitato 1/60 del costo orario dell'e-servizio.

Tariffe basate sulla gasi energetica:

Nel caso di tariffe basate sulla quantità di energia, la fatturazione si basa sulla quantità effettiva di energia fornita, misurata con un contatore adeguato.

Per l'utilizzo di "E-Services" per la ricarica dei veicoli elettrici presso i punti di ricarica elettrica, ENIO offre inoltre le seguenti tariffe:

Performance Time rate (tariffe "fair use"):

Al fine di garantire all'AG una corrispondente riduzione dei costi per i veicoli elettrici con basse capacità di ricarica, esiste la possibilità di utilizzare una tariffa a tempo basata sulle prestazioni in punti di ricarica elettrici selezionati. Un prerequisito per l'utilizzo di tale tariffa è la registrazione per la tariffa a tempo basata sulle prestazioni come parte del processo di registrazione. Di conseguenza, solo i processi di ricarica con veicoli elettrici della classe di prestazioni specificata o inferiore possono essere utilizzati sulla base del contratto convertito. I processi di ricarica assegnati al contratto saranno addebitati alla tariffa più favorevole, a condizione che il rispettivo punto di ricarica elettrica abbia una tariffa corrispondente. Se i veicoli elettrici con potenza di ricarica superiore vengono addebitati alla tariffa ridotta, ENIO ha il diritto di addebitare la differenza alla tariffa standard e di addebitare un supplemento amministrativo pari al 100% della tariffa standard. La fatturazione delle tariffe a tempo basate sui servizi viene effettuata in modo analogo a quella delle tariffe a tempo.

Tariffe forfettarie speciali (solo quando si utilizza l'APP ENIO):

Presso i punti di ricarica elettrica nella rete di gestione dell'energia di ENIO, ENIO offre speciali tariffe forfettarie (ad esempio "Spartipp"). Una tariffa forfettaria speciale è l'offerta di ENIO di fornire una - prima dell'inizio del processo di ricarica - quantità definita di energia in un - sempre prima dell'inizio del processo di ricarica - tempo di permanenza definito per un prezzo totale forfettario.

Per utilizzare queste tariffe forfettarie speciali, il cliente deve inserire il tempo di sosta previsto (data e ora) e la quantità di energia desiderata in kWh durante questo tempo tramite l'APP ENIO. Le tariffe forfettarie speciali vengono calcolate nella rete di gestione dell'energia di ENIO prima dell'inizio del processo di ricarica e dipendono, tra l'altro, dall'attuale utilizzo dell'infrastruttura di ricarica, dalle segnalazioni di domanda di altri automobilisti, dall'utilizzo della rete elettrica, dalla struttura del carico collegato o dalla disponibilità di energia rinnovabile e dalla flessibilità temporale del cliente.

La rispettiva potenza di carica viene controllata in modo flessibile durante il processo di carica e in base ai parametri specificati di ENIO. Si precisa espressamente che il processo di carico non deve essere effettuato in modo continuativo o immediato. Pertanto, può accadere che la consegna della quantità desiderata di energia avvenga all'inizio, nel tempo o solo verso la fine del periodo di carica specificato.

ENIO assicura la consegna della maggior parte della quantità di energia richiesta nel periodo specificato. Se la consegna di energia nel periodo concordato non avviene o avviene in misura ridotta per motivi imputabili a ENIO, il Cliente riceverà gratuitamente il processo di ricarica in caso di consegna di una quantità di energia inferiore al 75% di quella desiderata. Sono escluse ulteriori rivendicazioni o altri danni nei confronti di ENIO, in particolare per mancato guadagno o misure sostitutive.

In caso di interruzione anticipata del processo di ricarica da parte del consumatore o del veicolo elettrico, in caso di riduzione della potenza di ricarica possibile da parte del consumatore o del veicolo elettrico, nonché per altri motivi di cui sono responsabili il veicolo elettrico o il consumatore e che non rientrano nella sfera di ENIO, verrà addebitato al consumatore il prezzo forfettario totale concordato prima dell'inizio della ricarica - così come in caso di corretta erogazione della quantità di energia indicata.

Quando il veicolo elettrico rimane al punto di ricarica elettrica dopo la scadenza, la durata dell'addebito concordato per la tariffa forfettaria speciale, dopo il tempo di carica concordato e fino alla cessazione effettiva del sistema di ricarica elettrica utilizzare da den/AG del Tariffa standard per l'uso.

Tariffe di roaming:

Per i processi di ricarica del/i Cliente/i tramite carta RFID o APP ENIO presso i punti di ricarica elettrica dei partner di roaming ENIO, si applicano le tariffe di roaming elencate nel portale clienti ENIO o sul sito web ENIO. Si precisa espressamente che queste possono differire dalle tariffe indicate presso i punti di ricarica elettrica in loco. Per i processi di ricarica presso i punti di ricarica elettrica dei partner di roaming ENIO si applicano anche le CG-E-SERVIZI di ENIO.

  1. Fatturazione e pagamento

Per poter usufruire degli "E-Services", il Cliente deve, di norma, effettuare un pagamento anticipato nel portale clienti ENIO prima di utilizzare un "E-Service". Il credito necessario può essere ricaricato nell'area clienti del CL registrato tramite una piattaforma di pagamento sicura, ad esempio con carta di credito. Questo credito rappresenta un anticipo non rimborsabile per l'utilizzo futuro degli "E-Services". La fattura per il pagamento anticipato può quindi essere richiamata nel portale clienti ENIO subito dopo il pagamento del credito o in qualsiasi momento (al più tardi, tuttavia, 24 mesi dopo il pagamento da parte del cliente) se il contratto è ancora valido. Le fatture non devono essere inviate per posta. Inoltre, nel portale clienti di ENIO sono a disposizione del CL informazioni su tutti i "servizi elettronici", quali costi, data, durata dell'utilizzo e, se del caso, quantità di energia.

L'importo del credito corrente e tutti i dettagli dei singoli processi di addebito sono disponibili per i clienti registrati nel portale clienti ENIO. Se ENIO ammette saldi di credito negativi, questi devono essere saldati immediatamente; saldi di credito negativi possono essere resi esigibili e richiesti da ENIO dopo tre mesi.

In caso di contestazioni sui processi di addebito fatturati o sulle prenotazioni di credito, il consumatore può far valere tali contestazioni per iscritto a ENIO entro 3 mesi dal pagamento dell'importo contestato o dalla detrazione dal conto di credito. Al ricevimento dell'obiezione scritta, ENIO verificherà la correttezza o la giustificazione dell'addebito contestato e informerà il Cliente del risultato della verifica entro un periodo di 4 settimane.

Se il Cliente non solleva obiezioni entro il termine stabilito, ciò sarà considerato come un riconoscimento della correttezza dei crediti e dei processi di addebito fatturati e dei relativi crediti e importi.

Il CL può compensare solo con una domanda riconvenzionale riconosciuta da ENIO o stabilita per legge. Il cliente non ha diritto a un diritto di ritenzione; ciò è soggetto alle disposizioni imperative del diritto del consumo, in particolare al § 6 Abs 1 Z 8 KSchG.

  1. Dichiarazione di non responsabilità

L'utilizzo degli "E-Services" offerti da ENIO è a rischio del Cliente. ENIO non è responsabile per i danni causati da un uso improprio o difettoso, dalla mancanza di disponibilità dei punti di ricarica elettrica/dispositivi di controllo o dalla mancanza di alimentazione elettrica, del servizio di rete e dei servizi di telecomunicazione o dall'uso improprio di terzi. Qualsiasi responsabilità di ENIO per danni causati dall'uso di hardware di terzi è esclusa nella misura massima consentita dalla legge.

ENIO è responsabile nei confronti del cliente esclusivamente per i danni dimostrabili causati da ENIO, per quanto legalmente consentito, solo in caso di grave negligenza. Ciò vale anche per i danni causati da terzi incaricati da ENIO per l'esecuzione del servizio concordato.

La responsabilità di ENIO per danni indiretti, quali perdita di profitto, costi connessi a un'interruzione dell'attività, perdita di dati o rivendicazioni di terzi, è esplicitamente esclusa nella misura più ampia consentita dalla legge. Le richieste di risarcimento danni possono essere fatte valere solo entro 6 mesi dalla conoscenza del danno e del danneggiante, a meno che non si applichino i termini previsti per i consumatori ai sensi della KSchG (legge sulla protezione dei consumatori).

Il Cliente è responsabile delle spese derivanti dall'utilizzo degli "E-Services".

  1. Forza maggiore

Se e fino a quando le obbligazioni non possono essere adempiute in tempo utile o correttamente per cause di forza maggiore, quali guerre, terrorismo, catastrofi naturali, incendi, scioperi, serrate, embarghi, interventi sovrani, interruzione della fornitura di energia elettrica, interruzione dei mezzi di trasporto, interruzione delle reti di telecomunicazione o delle linee dati, cambiamenti di legge che incidono sui servizi dopo la conclusione del contratto o altre indisponibilità di prodotti, ciò non costituisce un inadempimento contrattuale da parte di ENIO.

  1. Trattamento dei dati per l'esecuzione del contratto

Nel trattamento dei dati personali ENIO si atterrà alle disposizioni della legge sulla protezione dei dati (DSG), del DSGVO e, per quanto applicabile, della legge sulle telecomunicazioni (TKG 2021) e adotterà le misure tecniche e organizzative necessarie per la protezione dei dati nell'area di responsabilità di ENIO.

ENIO si impegna in particolare con i propri dipendenti a rispettare le disposizioni di cui al § 6 della legge sulla protezione dei dati.

Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati sono disponibili nella sezione Informativa sulla privacy di ENIO  per trovare.

  1. Durata del contratto

Ciascuna parte contraente ha il diritto di recedere dal contratto anticipatamente e senza preavviso per giusta causa con lettera raccomandata o via e-mail. La giusta causa sussiste in particolare se l'altra parte contraente viola gli obblighi sostanziali del contratto nonostante l'avvertimento scritto e la minaccia di rescissione o se l'altra parte contraente è sottoposta a procedura fallimentare o ad altra procedura di insolvenza, aperta o respinta a causa della mancanza di beni o se le prestazioni dell'altra parte contraente sono ostacolate o impedite per un periodo superiore a sei mesi a causa di forza maggiore.

ENIO ha inoltre il diritto di risolvere anticipatamente il contratto per un motivo importante, se i parametri essenziali della fornitura del servizio sono cambiati e non si può più prevedere che ENIO continui i servizi da un punto di vista economico per questo motivo.

Se non espressamente concordato diversamente, il contratto è stipulato a tempo indeterminato. Le parti contraenti hanno il diritto di recedere dal presente contratto con un preavviso di 8 settimane dalla fine di ogni mese solare, inviando un'e-mail a Office@enio.at o tramite lettera raccomandata all'indirizzo ENIO GmbH, Geyschlägergasse 14, 1150 Vienna, Austria, a meno che non sussista un diritto di recesso ai sensi del capitolo 15.

Durante questo periodo è possibile esaurire eventuali saldi di credito, dopodiché l'accesso viene disattivato e i dati del cliente vengono cancellati, a meno che non vi siano obblighi legali di conservazione.

Se, per motivi particolari come l'impossibilità di un ulteriore utilizzo a causa di un trasferimento all'estero, la cancellazione dell'e-veicolo, ecc., è necessario un rimborso del pagamento anticipato, questo sarà effettuato a fronte della seguente nota spese, che sarà detratta direttamente dal credito da rimborsare.

A tal fine è necessario inviare un'e-mail a office@enio.at o una lettera raccomandata a ENIO GmbH, Geyschlägergasse 14, 1150 Vienna, Austria con i seguenti dati:

  • Numero della carta e nome del destinatario (nel caso di carte di lavaggio, anche il nome della cooperativa)
  • Specifica del credito beneficiario
  • Numero di conto bancario
  • BIC/SWIFT
  • Numero di telefono
  • con la nota: "Trasferimento di ritorno del saldo del credito di xxx,xx €".
  • Indicazione del motivo straordinario del ritiro

L'importo è l'ultimo saldo visualizzato dall'AG al terminale o sulla piattaforma con la sua carta d'identità.

Il credito esatto e il numero di telefono sono utilizzati per verificare e legittimare la richiesta di rimborso.

Una tassa di elaborazione di 10,00 EUR sarà addebitata per il trasferimento di ritorno del credito.

Questi saranno dedotti dal saldo del credito esistente e la differenza sarà trasferita al conto nominato.

  1. Diritto di recesso dei consumatori (clienti privati)

Diritto di recesso dei consumatori (clienti privati) da un contratto concluso a distanza o fuori dai locali commerciali secondo l'articolo 11 della legge sulle vendite a distanza e fuori dai locali commerciali (FAGG) e sul diritto di recesso dei consumatori (clienti privati) secondo l'articolo 3 della legge sulla protezione dei consumatori (KSchG).

Il cliente può recedere da un contratto stipulato al di fuori dei locali commerciali (§ 3 Z1 FAGG) e da un contratto a distanza (§ 3 Z2 FAGG) entro 14 giorni senza indicarne i motivi ai sensi del § 11 FAGG.

Per esercitare il diritto di recesso, il/i Cliente/i deve/devono informare ENIO mediante una dichiarazione inequivocabile (ad esempio, per posta o per e-mail) della sua decisione di recedere dal contratto. Per rispettare il periodo di recesso è sufficiente che il/i CL invii la notifica dell'esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso. Se il CL recede dal contratto ai sensi dell'art. 11 FAGG, ENIO rimborserà al CL tutti i pagamenti ricevuti da ENIO dal CL, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi aggiuntivi derivanti dal fatto che il CL ha scelto un tipo di consegna diverso dalla consegna standard più economica offerta da ENIO), senza indebito ritardo e al più tardi entro 14 giorni dal giorno in cui ENIO ha ricevuto la notifica di recesso dal contratto. Per tale rimborso ENIO utilizzerà lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dal Cliente per la transazione originaria, salvo diverso accordo esplicito con il Cliente; in nessun caso al Cliente saranno addebitate spese aggiuntive in relazione a tale rimborso. Se il Cliente ha espressamente dichiarato che l'uso dei "Servizi elettronici" deve iniziare durante il periodo di recesso, il Cliente dovrà pagare l'importo corrispondente alla proporzione dei "Servizi elettronici" già forniti fino al momento del recesso rispetto alla portata totale dei "Servizi elettronici" previsti dal contratto.

Testo di esempio per l'esercizio del diritto di recesso da parte del/i Cliente/i (diritto di recesso):

An ENIO GmbH, Geyschlägergasse 14, 1150 Vienna, fax + 43 (0) 1 934 6681 – 800, office@enio.at

Revoco il "CONTRATTO DI SERVIZIO ENIO" stipulato da me in "DATA DELLA FIRMA DEL CONTRATTO" con il numero di carta "PREGARE I NUMERI".

Nome, cognome: "NOME DELL'AG".

Codice postale, città, via, numero/scale/porta: "INDIRIZZO DELL'AG".

Data "Data di pensionamento" Firma (SOLO SE IL MESSAGGIO È SU CARTA);

  1. Altro

Se non diversamente concordato, le disposizioni di legge applicabili tra imprenditori sono disciplinate esclusivamente dal diritto austriaco, anche se l'ordine viene eseguito all'estero. Per qualsiasi controversia, si concorda esclusivamente la giurisdizione locale del tribunale competente per la sede del Contraente. I tribunali competenti per materia di Vienna avranno la competenza esclusiva per tutte le controversie derivanti dal contratto.

  1. Forma scritta

Qualsiasi cessione dei diritti o degli obblighi esistenti sulla base del contratto richiede il previo consenso scritto della rispettiva controparte contrattuale.

  1. Clausola di esclusione della responsabilità

Qualora una o più disposizioni del contratto siano o diventino invalide o inapplicabili in tutto o in parte, la validità delle restanti disposizioni non ne risentirà. La disposizione non valida o inapplicabile sarà sostituita da una disposizione valida, mutatis mutandis, che si avvicini il più possibile allo scopo economico della clausola non valida o inapplicabile.

  1. Informazioni su prodotti e servizi

Le modifiche, gli errori di stampa e gli errori nelle descrizioni dei prodotti e dei servizi della homepage e del materiale informativo sono espressamente riservati.